Crea sito

La fotografia di Torre Quezzi utilizzata nel nostro logo è di Mario Vernazzano, che ce ne ha gentilmente concesso l'uso.

Dopo una precedente esperienza con il Circolo di Studio Passi e Ri…passi Italiani, con cui abbiamo fondato un’associazione, alcuni di noi hanno preferito scegliere un’altra strada – parallela, a volte convergente, ma mai in contrapposizione-  che consentisse di approfondire l’aspetto culturale , storico e di ricerca delle tradizioni locali, senza però trascurare la danza popolare, componente rilevante della tradizione che ci permette di stare bene in compagnia e divertirci in occasione di feste, eventi, serate.

Nel corso di un’allegra riunione davanti a pizze fumanti e a boccali di birra, domenica 29 maggio 2011 è nata l’Associazione “NIÂTRI DE QUESSI - Cantamaggio, cultura e tradizione”.

Perché questo nome?

Eravamo alla ricerca di una denominazione per il nostro nuovo gruppo: qualche idea c’era già, ma l’arguto figliolo diciassettenne di una coppia di amici, con tono spontaneo e complice al tempo stesso, ha esordito dichiarando:” Niâtri de Quessi!”.

…e perché no?

Ha un certo che di serio (riguardo alle nostre intenzioni rivolte alla valorizzazione del quartiere), ma anche di canzonatorio e giocoso verso la spiccata caratteristica del genere Homo Sapiens Sapiens di dividere le persone in due gruppi: noi e voi.
Dimenticando che gli altri…siamo noi.
Esempi: noi del piano di sopra e voi del piano di sotto, voi che fate queste cose e noi che ne facciamo altre, e così via.
In realtà, nel gruppo di sei persone che forma l’Associazione Niâtri de Quessi, di quezzini DOC ce ne sono solo due…quindi quello che vogliamo dire è che Quezzi non è solo traffico, autobus affollati o zona dormitorio, ma è un bel luogo abitato da persone che operano nella promozione dell’associativismo, della cultura e del tempo libero, e che vi invitano nel loro quartiere per partecipare alle varie iniziative.
Nella pagina dell’Archivio ho presentato una carrellata di alcuni eventi da noi proposti in Passi e Ri…passi: abbiamo intenzione di continuare su questa strada.

Tenetevi pronti, sarete i benvenuti.

          
 

*****   *****   *****   *****   *****

La giornalista del Corriere Mercantile Chiara Persico parla di noi nel seguente articolo.